Riso venere con porri, gamberi e crema di Rucola

Difficoltà

Tempo di preparazione

120 minuti

Tempo di cottura

100g minuti

Ingredienti

Ingredienti:

  • 300 g di riso venere
  • 12 gamberoni
  • 100 g di Rucola Insal’Arte
  • 1 ciuffo di Basilico Insal’Arte 
  • 1 porro
  • 1 carota
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 foglia di alloro
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di farina
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 1 pomodoro ramato
  • 2 cucchiai di mandorle
  • 1 cucchiaio raso di Shichimi tōgarashi
  • Sale fino q.b.
  • Olio extra vergine

Preparazione

Pulite i gamberoni, eliminate la testa e il carapce, poi eliminate il budellino centrale. Tritate la carota e alcune fettine di aglio, fateli rosolare in un tegame con un filo di olio extravergine di oliva, assieme alla foglia di alloro, aggiungete le teste dei gamberi e il carapace, fate tostare a fuoco dolce per una decina di minuti poi aggiungete circa 800ml. di acqua, coprite e fate cuocere a fuoco dolce per 30 minuti, spegnete il fuoco, lasciate riposare per altri 30 minuti poi filtrate, regolate id sale; questo fumetto sarà la base del vostro risotto. Inserite i gamberoni in una ciotola, conditeli con la spezia Shichimi togarashi e alcune fettine di aglio, aggiungete un filo di olio extravergine di oliva, mescolate bene, poi coprite il recipiente e lasciate riposare in frigo. Porre nel frullatore 70gr di Rucola Insal’Arte, il ciuffo di Basilico (consigliamo il Basilico Freschi Aromi Insal’Arte), 1 cucchiaio di mandorle, 1 cucchiaio di Parmigiano grattugiato e abbondante olio extravergine di oliva, dovete ottenere una crema fluida, che sarà il condimento del nostro piatto; al termine regolate di sale. Prendete il porro e tagliatelo a rondelle sottili, separatele in anelli singoli e passateli nella farina. Friggeteli velocemente in abbondante olio extravergine di oliva e saranno pronti in qualche secondo. Adagiateli su carta assorbente da cucina e tenete da parte. Proseguite tagliando a cubetti il pomodoro e tritando lo scalogno. Fatelo rosolare con un filo di olio extravergine di oliva, aggiungete il riso venere e fatelo rosolare, poi sfumate con il vino bianco. Aggiungete gradualmente il fumetto bollente e portate a cottura (circa 20 minuti), regolate di sale e lasciate riposare alcuni minuti prima di servire il cibo. Nel frattempo in una wok caldissima fate cuocere velocemente i gamberoni. Composizione del piatto : con l’aiuto di un coppa pasta rotondo porre al centro del piatto un nido di risotto, depositare sopra un cucchiaio di porri fritti e sopra alcuni gamberoni. Decorare intorno con delle foglioline di rucola e dei cubetti di pomodoro, nappare il tutto con la crema di rucola, infine decorare con delle scaglie di mandorle.

Per questa orientale e affascinante ricetta, ringraziamo la nostra Daniela del blog “Daniela&Diocleziano“.

vedi tutte le ricette