Pancakes alla giapponese con cappuccio rosso e gamberi blu

Difficoltà

Tempo di preparazione

40 minuti

Tempo di cottura

3 minuti

Ingredienti

Ingredienti:

  • 140g di Cavolo Cappuccio Insal’Arte
  • 120g di gamberetti sgusciati
  • 1 cipollotto
  • 240g di farina 00
  • 240g di brodo vegetale leggero
  • 1 uovo
  • 3g di lievito per torte salate
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo tostati
  • 1 cucchiaino di dragoncello triato
  • 2 cucchiai di olio di arachidi
  • Sale e pepe bianco al mulinello

Per accompagnare:

  • 3 cucchiai di senape oppure 2 cucchiai di maionese
  • 2 cucchiai di ketchup
  • 1/2 cucchiaio di salsa di soia
  • 2 cucchiai di semi di sesamo tostati
  • 1 ciuffo di erbe fresche (Prezzemolo Insal’Arte, coriandolo e dragoncello)

Preparazione

Setacciate la farina e il lievito con un pizzico di sale e una macinata di pepe, unirvi a filo il brodo a temperatura ambiente, mescolare brevemente e far riposare 20-30 minuti coperto. Prendete il Cavolo Cappuccio Insal’Arte, ridurre il cipollotto a rondelle e tritate grossolanamente i gamberi; mescolate i tre ingredienti. Unite l’uovo leggermente sbattuto, il mix di cavolo, il dragoncello ed i semi di sesamo e mescolate bene perché il composto risulti omogeneo. Per la salsa di accompagnamento, se non si sceglie la senape, miscelate il ketchup alla salsa di soia e tritate le erbe. Tenete tutti gli ingredienti vicino al fornello e accendete il gas. Scaldate un filo appena di olio in un tegame antiaderente e versate la miscela in padella. Schiacciate bene il tutto sul fondo del tegame in modo che abbia uno spessore di 3-4 mm e cuocere qualche minuto, fino a che al centro si formino delle bolle e sui bordi cominci a dorare. Voltate la frittella e cuocere altri due o tre minuti fino a terminare la cottura. Spalmare la superficie del pancake con la senape oppure con il ketchup aromatizzato e trasferite in un piatto tenuto in caldo.  Decorate velocemente con una serpentina di maionese, i semi di sesamo e le erbe tritate. Servire caldissimo.

Acquavivascorre ci regala un’altra interessante ricetta con il Cavolo Cappuccio Insal’Arte, siete pronti a prepararla anche voi?

vedi tutte le ricette