Perché usiamo la plastica per i nostri estratti.. e non il vetro?

Ve lo siete mai chiesti perché i nostri estratti di frutta e verdura Insal’Arte sono disponibili in bottigliette di plastica e non di vetro?

Esattamente per lo stesso motivo per cui li trovi nei banco frigo del reparto ortofrutta: perché sono estratti a freddo da frutta e verdura di primissima scelta NON PASTORIZZATI ma trattati con il processo HPP (High Pressure Processing). E cosa significa tutto ciò?

Significa che per mantenere intatte le qualità organolettiche, i principi nutritivi e la bontà della materia prima, Insal’Arte ha deciso di puntare su questo innovativo processo, già ampiamente diffuso negli Stati Uniti, che consiste in una sorta di pastorizzazione ad alta pressione

Andiamo quindi nei dettagli tecnici: l’estratto preconfezionato, quindi già in bottiglietta, viene sottoposto a pressione elevate (circa 6.000 bar*: una pressione maggiore a quella del più profondo fondale oceanico) con acqua, ma senza alterazioni termiche particolari.

Insomma, nessun surriscaldamento.

La shelf life ovvero la durata del prodotto si allunga, mentre la freschezza e i valori nutrizionali rimangono identici

Ma torniamo alla domanda iniziale: perché la plastica quindi? 

Perché al contrario del vetro che non resisterebbe alla pressione necessaria per non attivare i microrganismi patogeni, la plastica è un materiale che può essere trattato con la tecnica High Pressure Processing

Nei banchi frigo del reparto ortofrutta trovate un estratto perfettamente sicuro pur non avendo subito la classica pastorizzazione.

Una volta consumato l’estratto entro 24 ore dall’apertura e correttamente conservato in frigorifero, vi consigliamo quindi di risciacquare la bottiglietta e il tappo e conferire entrambi nella raccolta differenziata della plastica salvo diverse disposizioni del proprio comune di residenza.

 Nota bene: agitare prima dell’uso!

Il risultato di questo processo all’avanguardia e innovativo è un estratto non filtrato, che può avere del deposito sul fondo. Questo non è da considerarsi un difetto del prodotto, ma anzi una sua caratteristica intrinseca. E’ sufficiente agitare bene prima di consumare per ottenere un prodotto omogeneo da bere. 

Altre info utili sui nostri estratti:

Temperatura di conservazione: <+8°C

Una volta aperto consumare entro 24 ore! 

*Il bar è un’unità di misura della pressione nel sistema CGS (Centimetro-grammo-secondo).
La pressione di un bar corrisponde approssimativamente alla pressione atmosferica terrestre al livello del mare. 

La pressione atmosferica normale è pari a:
atm = 1,01325 bar = 1013,25 mbar = 1013,25 hPa = 760 torr = 760 mmHg quindi: 1 bar = 0,9869 atm[4]

Fonte: Wikipedia

Torna a News