cosa mangiare prima e dopo corsa

Cosa mangiare prima e dopo la corsa

Ogni sportivo sa bene quanto l’alimentazione sia fondamentale non solo per affrontare con la giusta dose di energia un allenamento e ottenere buone performance, ma anche per riprendersi dalla fatica e far durare più a lungo i benefici ottenuti. Tanto più vero se si parla di corsa, attività che coinvolge tutta la muscolatura del corpo in uno sforzo prolungato nel tempo. Ecco perché è importante scegliere con cura cosa mangiare prima di correre, ma anche dopo: il nostro corpo è una macchina perfetta, che però ha bisogno del carburante adeguato per funzionare. E senza benzina non si va da nessuna parte.

Cosa mangiare prima di andare a correre al mattino

 

In generale è bene non correre a stomaco vuoto – non solo al mattino, ma anche negli altri momenti della giornata – evitando però di fare attività non appena terminato il pasto, per dare il tempo alla digestione di fare il suo corso. Per affrontare una bella corsa con la giusta dose di energia, ma non essere appesantiti, si può quindi scegliere tra un frutto accompagnato a dello yogurt naturale, qualche fetta biscottata, dei cracker, un po’ di pane e dei fiocchi di cereali abbinati a una manciata di frutta secca, il tutto assunto almeno una mezz’ora prima di uscire. E se al mattino non si riuscisse proprio a mangiare niente appena svegli? Un frullato o un estratto di frutti rossi possono essere un ottimo compromesso.

Gli estratti di Insal’Arte vengono realizzati con frutta e verdura di prima scelta attraverso la spremitura a freddo e l’HPP Process. Scopri gli estratti di frutta e verdura e scegli il tuo preferito!

Cosa mangiare a pranzo prima di correre

 

Ogni runner prima o poi si troverà a domandarsi cosa sia meglio mangiare a pranzo prima di andare a correre. La risposta è semplice: qualcosa di leggero, nutriente e facilmente digeribile. Qualche esempio? L’insalata di cereali e verdure Farro, orzo e fantasia di Insal’Arte o l’insalatona Olivia, con indivia scarola, valerianella, radicchio rosso, olive e tonno.

insalata pronta olivia-pausa pranzo

 

Per gli amanti delle insalate pronte ricche di ingredienti, Insal’Arte ha dedicato una linea ricca di gustosi prodotti, ed inoltre per chi desidera un piatto pronto e completo può sbizzarrirsi con i piatti a base di riso, farro e cous cous della linea “il buon piatto”.

Cosa mangiare prima di correre alla sera

 

Se si decide di correre alla sera, a molte ore di distanza dal pranzo, è opportuno fare uno spuntino nel pomeriggio. Una buona soluzione è quella di bere un estratto di frutta e verdura, magari uno super green a base di mela, pera, avocado e spinacio, o uno altamente rinfrescante con pesca, arancia e mela. Perfetti per partire con il piede giusto!

Cosa mangiare dopo la corsa

 

Scegliere con criterio cosa mangiare dopo la corsa aiuta non solo a riprendersi rapidamente dalla fatica, ma anche a ripristinare le scorte consumate. Cosa c’è di meglio di una bella zuppa di cereali e legumi, ricchissimi di proteine? Si può scegliere tra una tradizionale pasta e fagioli, un ottimo minestrone leguminoso a base di fagioli borlotti e cannellini, ceci, fagioli neri, lenticchie, farro e orzo perlato, o una coloratissima vellutata di fagioli e radicchio. In alternativa si può optare per un secondo piatto di carne bianca – come bocconcini di pollo o tacchino con lattughino di contorno o un bel mix di insalata iceberg e carote – o una frittata con gli spinaci.

minestrone di legumi pronto

 

Cosa bere prima di correre

 

I runner più esperti già lo sanno: non è solo importante quanto, ma anche cosa bere prima di correre. Il segreto, infatti, è idratarsi adeguatamente durante tutto l’arco della giornata: prima, durante e dopo l’allenamento. L’acqua è senza dubbio il migliore amico di chi corre, ma ottimi alleati sono anche succhi di frutta naturali ed estratti. Da evitare assolutamente bevande eccessivamente zuccherate, alcoliche o gasate.

Avete preparato la lista della spesa? Ricordate che frutta e verdura non devono mai mancare nella dieta di uno sportivo e che avere qualche piatto pronto in frigo – un’insalatona, una vellutata, una zuppa o della verdura da cuocere – vi aiuterà a nutrirvi in modo sano e gustoso quando siete di corsa, metaforicamente e non!

 

Torna a Pausa Pranzo