La tradizione del fiore d’inverno

Dalla tradizione Veneta, il Radicchio Rosso I.G.P. e il Radicchio Variegato I.G.P., ideali sia crudi che cotti per impreziosire i tuoi piatti.

Coltivato in selezionate province della regione Veneto e secondo i disciplinari forniti dal Consorzio di Tutela, i Radicchi I.G.P. tornano disponibili a partire dalla stagione autunnale fino alle prime settimane primaverili. 

Mai provati prima? Scopriamo insieme le caratteristiche di questi due prodotti stagionali. 

Il Radicchio Rosso Tardivo di Treviso I.G.P.

Chiamato anche fiore d’inverno, nasce da una lunga e lenta lavorazione. Raccolto dopo il via alla commercializzazione del Consorzio, viene legato e adagiato in vasche riempite con acqua corrente di risorgiva. Questo processo, che nel gergo tecnico viene chiamato “fase di forzatura-imbianchimento” si conclude quindi in acqua, non nel campo, permettendo al radicchio di assumere il tipico colore vinoso, che lo contraddistingue da sempre. Il cespo ripulito delle sue foglie esterne, dalle Aziende Agricole arriva allo stabilimento di OrtoRomi in provincia di Padova, dove viene tagliato, lavato e confezionato in pratiche confezioni 100% riciclabili. 

Ecco come si presenta il Radicchio Rosso Tardivo in campo aperto, lo riconosci? 

E ora, senza senza le sue foglie esterne. Notate il dettaglio delle foglie arricciate? 

Una sapiente lavorazione, segreti semplici e naturali per una bontà garantita da OrtoRomi.

Il Radicchio Variegato di Castelfranco I.G.P.

Anch’esso coltivato in campo aperto, dalle Aziende Agricole socie della Cooperativa OrtoRomi, viene invece comunemente chiamato la “rosa che si mangia” per la forma del cespo.

Delicato nei sapori, si presta crudo e cotto per moltissime ricette. E’ ricco di calcio, ferro, fosforo, magnesio e con un’elevata percentuale di vitamine A, B2, C e PP. 

Un campo di Radicchi Variegati, coltivati secondo le disposizioni del Consorzio di Tutela.

Anche di questa varietà, viene fatta un’attenta selezione dove verrà lavato e tagliato solo il cuore del cespo. Il taglio, lavaggio e l’imbustamento del prodotto viene fatto in provincia di Padova, nella sede pluricertificata di OrtoRomi. 

Scopri la linea OrtoRomi, già lavati e pronti da gustare. 

Alcune ricette, crude e cotte per un piatto da veri gourmet! 

Radicchio Tardivo I.G.P. al forno con uvetta e pinoli

Composta di Radicchio Rosso di Treviso I.G.P.

Millefoglie di pane carasau, mozzarella, Radicchio Variegato di Castelfranco I.G.P. e pomodoro

Pasta e fagioli su letto di Radicchio Variegato I.G.P.

 

Scopri qual è il supermercato più vicino a te qui.

 

Torna a News&Eventi