Bontà cotta al vapore

Bontà, praticità e versatilità: Shiitake, Champignon e Misto Funghi

Gli alleati che consentiranno di risparmiare molto tempo in cucina, senza mai rinunciare alla bontà: sono i nuovi funghi OrtoRomi, nella varianti Shiitake, Champignon e Misto Funghi. Disponibili in pratiche vaschetta da 250g interamente riciclabili. 

  • Preparati con pochi e semplici ingredienti,
  • Comodi e pratici, perché pronti in tavolo in pochissimi minuti,
  • Versatili, perché buoni al naturale come gustoso contorno e perfetti come base per molteplici e squisite ricette.

Sono disponibili nel banco frigo del reparto ortofrutta nei migliori supermercati e ipermercati. 

Tutto il sapore della tradizione

I funghi OrtoRomi sono trifolati con olio di girasole, aglio, prezzemolo e pochi altri ingredienti semplici e naturali. La ricetta è quella tradizionale, a cui si aggiunge il vantaggio della cottura a vapore dei funghi che ne conserva intatto il sapore. Grazie all’assenza di ingredienti di origine animale, i tre prodotti sono compatibili con uno stile di vita vegetariano e vegano. Inoltre è privo di allergeni. 

Praticità e versatilità in cucina

Già pronti all’uso, i funghi OrtoRomi sono ideali per risparmiare prezioso tempo in cucina: basta scaldarli per 4 minuti in padella o 1 minuto al microonde per gustare la loro straordinaria bontà. Ideali come:

  • contorno,
  • base per risotti,
  • succulenti sughi e condimenti,
  • all’interno della farcia di torte salate
  • e in altri abbinamenti originali dettati dalla fantasia!

Curioso di provarli? Lasciati ispirare da OrtoRomi

Funghi Shiitake agrodolci con riso basmati. In Italia è arrivato da qualche anno, ma lo Shiitake è il fungo più diffuso al mondo, dopo lo Champignon. La coltivazione dello Shiitake in Cina è antecedente a quella del riso. Durante la dinastia Ming, fu definito “elisir di lunga vita” e viene ormai da tempo studiato nelle università di tutto il mondo per le sue proprietà benefiche.

Orzotto allo zafferano con Funghi Champignon. Lo Champignon è forse il fungo più conosciuto, ma pochi sanno che il nome “champignon” deriva dal fatto che la coltivazione industriale nacque proprio in Francia nei d’intorni di Parigi, nel 1650 circa. Sono fonte di fibre, vitamina B5 e selenio. Lo sapevi che il Selenio contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario mentre la Vitamina B5 contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento.

Torta salata ai Funghi Champignon e mozzarella. Un classico che non può mancare per accompagnare aperitivi rinforzati, come antipasto da condividere in famiglia o come spezzafame in una gita fuori porta: la torta salata è amata da grandi e piccini. Un twist autunnale? Da provare con la provola affumicata al posto della mozzarella, da leccarsi i baffi.

Crostoni con brie e Funghi Misti 

Un misto funghi arricchito da Pleurotus e Shiitake, da gustare come contorno ma anche per arricchire un aperitivo. Lo sapevi che il Pleurotus viene anche chiamato “Gelone” o “Ostrica” o “Orecchione”? Perché? E’ un fungo tipicamente invernale, dal cappello al forma di ostrica e che può sembrare un orecchio, visto che sporge dai tronchi degli alberi.

 

Scopri qual è il supermercato più vicino a te qui.

 

Torna a News&Eventi